Una mega colossale figura di merda!

C’è poco da girarci intorno, ma non la si può definire diversamente.

Dopo venti giorni di attesa, i vertici della Regione si erano finalmente convinti a convocare i Sindaci dei Comuni della Penisola sorrentina per discutere sulla delicata questione dei trasporti ed in particolare sul caos EAV. Ebbene, per tutta risposta, i Sindaci hanno pensato bene di disertare quasi in massa.

Stamattina a Napoli, a rappresentare la sempre più insignificante Penisola sorrentina,  c’erano solo il vice-Sindaco di Sant’Agnello Giuseppe Gargiulo e l’Assessore sorrentino Massimo Coppola. Tutti gli altri misteriosamente ed inspiegabilmente assenti. Compreso il Sindaco di Piano di Sorrento Vincenzo Iaccarino che era stato addirittura il promotore di quest’incontro e che probabilmente oggi era alle prese con la imminente inaugurazione di Piazza Cota con i marciapiedi rifatti.

Ad essere presente, invece, era il Presidente dell’EAV Umberto De Gregorio, così come c’erano i delegati del Governatore Vincenzo De Luca. A costoro, ovviamente, non è rimasto altro da fare che prendere atto dell’inconsistenza della classe politica peninsulare e salutare.

Peccato per Gargiulo e Coppola che, oltre ad essersi “sciroppati” una camminata fino a Napoli, hanno dovuto incassare anche lo smacco.

Sono molto sorpreso, non mi aspettavo di essere praticamente solo. Non capisco come sia potuto accadere, anche perché quello dei trasporti è un problema particolarmente sentito in Penisola…

…è stato il commento del vice-Sindaco Giuseppe Gargiulo.

Noi per la verità più che sorpresi siamo incazzati.

In tanti in questi giorni stanno chiedendo le dimissioni del Presidente De Gregorio, dopo questa figura di merda (ripetiamo il concetto), credo che in questo auspicato atto di umiltà De Gregorio non debba essere lasciato solo!