Con un’ordinanza contingibile ed urgente, firmata dal Sindaco Piergiorgio Sagristani, questa mattina il Comune di Sant’Agnello ha ordinato al proprietario dell’area, la bonifica ah horas dell’area che ospitava la stazione di rifornimento della IP.

Inoltre, come si legge nella stessa ordinanza…

Tutta la documentazione necessaria ai lavori di bonifica e l’indicazione di eventuali ulteriori soggetti legittimati ad essere, dovrà essere consegnata agli Uffici Preposti del Comune di Sant’Agnello e ad eventuali ulteriori Enti e dovrà comprendere una relazione finale dalla quale si possa accertare che l’operazione di bonifica si sia conclusa positivamente.

Le operazioni di bonifica dovranno concludersi entro 90 giorni dalla notifica dell’atto.

Il procedimento è stato attivato a seguito della richiesta inviata  dai curatori del “Fallimento Violante Petroli S.r.l.” che il 24 dicembre scorso avevano chiesto al Comune di accertare le condizioni del sito. Sulla scorta di questa richiesta il Sindaco aveva disposto un sopralluogo ed ulteriori accertamenti, finalizzati ad individuare il soggetto a cui indirizzare il provvedimento.