E’ stata pubblicata il 25 gennaio scorso, sull’albo pretorio del Comune, un’autorizzazione ambientale in sanatoria che sta facendo molto discutere.

Si tratta della numero 18. A beneficiarne tale signor Pontecorvo Mariano.

Quel Pontecorvo Mariano?

Vale a dire l’ex Assessore ed attuale leader della lista civica il Ponte?

Se lo chiedono in tanti, ma la risposta non c’è e non può esserci. Infatti, se si clicca sul provvedimento si scopre che gli allegati non sono disponibili. Quindi non solo non si può sapere se si tratta di un caso di omonimia, ma non si può conoscere nemmeno il contenuto dell’atto.

Così l’Associazione contro le Mafie e la Corruzione, nel tentativo di svelare l’arcano ha scritto al Comune ed ha chiesto di prendere visione degli atti inerenti l’autorizzazione che, a differenza delle altre due pubblicate nella stessa giornata, risulta l’unica ad essere priva di allegati.