Maledetti social, maledetta rete.

Ci risiamo.

Un errore, una debolezza e la vita di una ragazza rischia di essere scossa forse per sempre. Lei però si fa coraggio, si appella a quella stessa maledetta rete. A quei maledetti social e racconta la sua storia.

Abbiamo oscurato il nome. Abbiamo ritenuto opportuno fare così. Non ci interessa.

Una cosa è certa qualsiasi video simile dovesse circolare sui nostri telefonini o arrivare in nostro possesso, noi non esiteremo a denunciare chi lo ha inoltrato.

Basta omertà e connivenza!

(Nella foto in evidenza immagine di repertorio)